1 Settembre 2018

Il divorzio in Italia

Vota qui post

REFERNDUM DVORZIO

In Italia la legge sul divorzio ha radici relativamente recenti.

La notte tra il 30 novembre e il 1 dicembre 1970 venne introdotta la Legge n. 898 Fortuna-Baslini che segnò una svolta epocale. Venne infatti stabilito per la prima volta che il matrimonio, sia civile che religioso, non è indissolubile e può essere sciolto. In particolare si decreta che dopo cinque anni di separazione tra i coniugi può essere chiesto il divorzio vero e proprio, anche solo da uno dei due coniugi, e ciò annulla tutti gli effetti del matrimonio.

Gli antidivorzisti chiesero di abrogare la legge mediante il ricorso ad un referendum  popolare. Così il 12 e 13 maggio 1974 gli italiani si recarono alle urne per decidere in merito alla legge sul divorzio. Partecipò l’87,7 per cento degli italiani aventi diritto al voto e quasi il 60 per cento fu a favore della legge Fortuna-Baslini. Una vittoria schiacciante che segnò una svolta importante per un Paese cattolico come il nostro e con polemiche davvero sempre molto accese.

Nel 1987 fu approvata una modifiche che ridusse da cinque a tre gli anni di separazione richiesti prima di poter accedere al divorzio, con l’intervento determinante di Nilde Iotti, allora Presidente della Camera, che ottenne un accordo unanime tra le parti.

Nel 2015 con la legge n. 55 venne modificata sensibilmente la legge Fortuna-Baslini e venne introdotto il divorzio breve. Questi i punti principali: riduzione sensibile dei tempi tra separazione e divorzio (dai tre anni a un anno in caso di separazione giudiziale oppure sei mesi se consensuale), anticipazione dello scioglimento della comunione dei beni e la possibilità di non avvalersi di assistenza legale e di divorziare direttamente davanti al Sindaco (solo se non sono stati concepiti figli durante il matrimonio).

 

condividi questo contenuto
condividi questo contenuto
Articoli correlati
3 Giugno 2022
Incidenti a scuola: di chi è la responsabilità?
27 Giugno 2024
Fine di una relazione: riprendersi cura del proprio aspetto
19 Ottobre 2023
 L’Importanza del Tempo di Qualità nella Vita dei Genitori Single